Seo copywriting: 10 cose da sapere

Avrai sentito dire che la SEO è morta e forse la prima cosa che ti sei chiesto è stata: che cosa caspita sono la SEO e il Seo Copywriting? Visto che non abbiamo fretta, partiamo dal principio: la seo è quell’insieme di azioni e strategie attuate in un articolato piano di web marketing, che si pone come obiettivo l’incremento della visibilità di un sito internet. Seo è l’acronimo di Search Engine Optimization ed è un elemento essenziale se vuoi che il tuo sito raggiunga una buona posizione nelle classifiche dei motori di ricerca.

La seo comporta tutta una serie di azioni che vanno ad incidere sia sul codice che sui contenuti del tuo sito, perciò oggi voglio raccontarti qualcosa in più sul rapporto tra la seo e il copywriting. A nostro avviso l’una difficilmente può vivere senza l’altro, quasi fossero due lati di una sola medaglia chiamata successo. Da qui deriva il termine seo copywriting che consiste nell’arte di combinare alla perfezione la buona scrittura all’ottimizzazione per i motori di ricerca.

seo copywriting

Come funziona il Seo Copywriting

La prima cosa da fare quando ci dobbiamo occupare dei contenuti all’interno di una strategia di web marketing è produrre contenuti di qualità; questo è senza dubbio uno dei principali fattori per farsi apprezzare e considerare dai motori di ricerca e dagli utenti. Un buon lavoro di seo copywriting ti permetterà di migliorare il posizionamento del tuo sito/blog e migliorarne anche le prestazioni sia in termini di visite degli utenti che di conversioni!

Ma come si può elaborare una buona strategia di seo copywriting?

  1. conosci ciò di cui vuoi parlare che sia un servizio o un prodotto
  2. identifica il tuo target di riferimento
  3. scegli le keyword più adatte al contenuto che decidi di scrivere
  4. elabora contenuti di qualità che siano originali, autentici e completi. Un contenuto interessante sarà sempre premiato dagli utenti e dai motori di ricerca
  5. affidati ad un linguaggio semplice e informale
  6. ottimizza la struttura del testo e la sua formattazione, senza dimenticare i contenuti visual

10 cose da sapere sul Seo Copywriting

Sul seo copywriting si dicono molte cose: alcuni sostengono che la seo sia morta, altri dicono che i testi devono essere scritti pensando solo ai motori di ricerca, altri ancora che invece ci si deve concentrare solo sul lettore. Il nostro punto di vista al riguardo è questo: scrivere contenuti destinati ai motori esclusivamente ai motori di ricerca è un non senso. Chi legge i tuoi contenuti sono le persone e loro meritano un contenuto comprensibile e leggibile, altrimenti abbandoneranno il tuo sito e non torneranno più.

seo copywriting

Il lettore è il nostro pubblico quindi i contenuti che andrai a sviluppare devono essere chiari, efficaci e coinvolgenti. Lo stile e l’oggetto del tuo contenuto sono due elementi principali, ma per garantirsi un buon risultato serve anche conoscere una serie di regole destinate ad attrarre la benevolenza dei motori di ricerca. Qualità del contenuto e tecnica perciò non si annullano a vicenda, anzi! E’ proprio l’equilibrio di questi due elementi a rendere il tuo lavoro vincente! Perciò, entrando più nel dettaglio, ecco 10 cose da sapere sul seo copywriting:

  1. scrivi un titolo coinvolgente e informativo: puoi usare massimo 70 caratteri
  2. scegli le keyword con metodo e prendendoti tutto il tempo necessario. Puoi servirti anche di una serie di tool per aiutarti
  3. ripeti le keyword del tuo testo in modo naturale. Non serve a nulla riempire il testo di parole usate tanto per fare numero. I motori di ricerca non lo apprezzano e i lettori ancora meno!
  4. se produci dei contenuti lunghi aiutati a conservare l’attenzione del tuo lettore: gli elenchi puntati sono un ottimo modo per facilitare la lettura di un testo lungo
  5. non dimenticare mai di dare al tuo lettore tutte le informazioni utili: elabora una strategia di link interni ed esterni
  6. scegli sempre di integrare ai tuoi testi degli elementi visual di qualità e coerenti con il messaggio che vuoi comunicare! L’importanza del visual content è davvero decisiva e può fare la differenza
  7. cura la meta description, che è il testo che compare sotto il titolo del tuo articolo nei risultati dei motori di ricerca. Una meta description chiara ed empatica può fare la differenza
  8. usa i vari header per formattare e suddividere in modo chiaro il tuo testo: il lettore ti ringrazierà!
  9. prima di pubblicare il tuo contenuto ricorda di rileggere tutto con attenzione
  10. ricorda che “Content is king“! Questa frase è di un certo Bill Gates: di lui ti puoi fidare 😉

 

Rispondi