Gli artisti emergenti si raccontano con MyHomeGallery Prize

Uno dei problemi principali per un artista contemporaneo emergente è il sapersi raccontare in modo efficace, ritagliandosi il proprio spazio nel mercato. Bene, a rispondere a tutto questo c’è la start up MyHomeGallery, una realtà innovativa il cui obiettivo è proprio quello di promuovere il lavoro degli artisti emergenti in un modo coinvolgente. Abbiamo già provato una delle esperienze presenti sul portale, visitando lo studio di Ida Harm, artista padovana che ha un legame speciale con gli alberi e la natura. Non potremmo trovare una migliore condivisione di idee e obiettivi, per questo siamo molto orgogliose di proseguire la partnership tra il nostro blog Travel On Art e MyHomeGallery, anche con il MyHomeGallery Prize 2017/2018.

Un premio per valorizzare le esperienze di artisti che lavorano a contatto con la natura

A volte può essere difficile uscire dalle pagine patinate di un catalogo d’arte e raccontare il proprio lavoro in modo efficace e coinvolgente. Oltre ai social e alla comunicazione digitale c’è un’altra strada: l‘organizzazione di esperienze di visita e laboratori creativi, direttamente tenuti dall’artista all’interno del proprio studio. Riscoprire il contatto umano è qualcosa che oggi, quasi nel 2018, ha un’atmosfera speciale e autentica. Qualcosa di cui ti ricordi per sempre: un modo diverso e più smart di intendere il viaggio. L’obiettivo del MyHomeGallery Prize 2017/2018 è proprio quello di valorizzare le migliori esperienze create dagli artisti stessi che operano in scenari montani o collinari, a stretto contatto con la natura.

myhomegallery prize

Il bando

La partecipazione è aperta a tutti gli artisti contemporanei che rispecchiano questa caratteristica e i partecipanti dovranno proporre un’esperienza che leghi arte, natura e territorio. Il bando è aperto fino al 28 febbraio 2018 e al vincitore sarà assegnato un premio di 500 euro. Per partecipare è necessario iscriversi alla piattaforma di MyHomeGallery.

Le migliori esperienze saranno visitate e raccontate proprio da noi, su Travel On Art e sui nostri canali social, e avremo l’opportunità di conoscere personalmente gli artisti, visitando i loro studi e vivendo in prima persona le attività da loro proposte.

La giuria che sceglierà i vincitori è composta da tre curatrici e un membro di MyHomeGallery:

  • Eva Comuzzi, curatrice
  • Alice Ginaldi, curatrice
  • Caterina Corni, curatrice
  • Claire Adams – MyHomeGallery Team

Un progetto tutto al femminile che vuole premiare i talenti artistici contemporanei dei territori minori italiani, cosa può esserci di meglio!?

LEGGI IL REGOLAMENTO E PARTECIPA AL BANDO!

 

Rispondi