Com’è andata Fotografia Europea a spazio reFactory?

Sono trascorsi pochissimi giorni dalla fine del weekend di inaugurazione della nuova edizione di Fotografia Europea 2019 e il ritmo della routine lavorativa ci ha riassorbite completamente. Vogliamo però prenderci qualche minuto di tempo per ringraziare ogni persona che è venuta a spazio reFactory in questi tre giorni.

fotografia europea 2019

@Alberto Bertolani

Arte, musica e creatività: gli ingredienti di FE2019

La preparazione di questo evento, in particolare delle tre mostre e dell’opening, è stata molto impegnativa sia in termini di tempo che di energie, ma tornando indietro lo rifaremmo almeno altre mille volte. Queste giornate ci hanno permesso di esporre le foto di giovani artisti reggiani under 30 che già conoscevamo e che hanno conquistato il cuore delle centinaia di visitatori e amici che hanno varcato la nostra porta. Poter condividere la bellezza dell’arte attraverso il nostro spazio è uno degli obiettivi che più ci ha spinte a sognare e poi aprire spazio reFactory e non vogliamo fermarci.

fotografia europea 2019 opening

@Alberto Bertolani

Per il 2020 abbiamo capito di voler rendere il nostro studio un piccolo incubatore di eventi aperti a tutta la città. La scelta di coinvolgere già durante il festival bellissime realtà della moda come il brand handmade Elle O. e le mitiche ragazze di Reused si è rivelata un autentico successo: grazie alla loro creatività ed energia positiva, gli esterni di spazio reFactory si sono animati con luci, brillantini, piume di pavoni e mille colori da sfoggiare per la nuova stagione primavera estate 2019. E poteva forse mancare un tocco green? L’installazione salotto che abbiamo realizzato grazie al supporto di Mazzini Garden e Cristina Bassi è diventato il punto di incontro di tantissimi ragazzi e ragazze che hanno parlato di arte e bellezza davanti ad un ottimo bicchiere di spumante di Perlage, sponsor che, insieme a Boorea, ha creduto nel nostro progetto e che vogliamo ancora ringraziare.

fotografia europea 2019 salotto green

@Alice Vacondio

Non più e non solo il nostro studio di comunicazione, ma un luogo in cui si poteva ascoltare musica, brindare all’arte e ammirare mostre dal valore artistico e umano straordinario: senza Nicola e Gabriele del Collettivo Dip. News, Alice Vacondio e Roberta Ferrati niente sarebbe stato lo stesso! L’arte salverà il mondo? Chi lo sa, ma sicuramente lo rende ogni giorno migliore, donando ad ognuno di noi un barlume di bellezza di cui fare tesoro durante i momenti grigi della vita quotidiana.

fotografia europea 2019 anna e anastasia

@Alberto Bertolani

Tante parole per dire grazie a tutti voi che avete partecipato e che siete venuti a trovarci: è stata un’esperienza bellissima e soprattutto la prima di una lunga serie di eventi che stiamo già iniziando a progettare! Ci rivediamo prestissimo, promesso!

Ph copertina: Super Alberto Bertolani che ci ha regalato dei bellissimi scatti!

 

Rispondi